Da, casina si imbocca la strada comunale direzione Migliara - Leguigno, poco oltre arrivati ad un bivio si imbocca la comunale posta a destra direzione. 2018!
  • Antico casino cerreta tripadvisor - Chiesa di pianzo casina

    by

    sirena bicaudata, cioè con due code, appartenente all'iconografia fantastica del bestiario medioevale. Nella facciata a capanna si apre un portale archivoltato recante in chiave una raffigurazione antropomorfa che era già stata localizzata dal Cremona-Casoli in una vicina casa rustica. Negli anni seguenti, a partire dal 1356, Pianzo è ricordata negli atti della curia reggiana come dipendente direttamente dal vescovo e non legata a nessuna Pieve (11). Località: Pianzo - 42034 Casina, come arrivare: Accessibilità, località: Pianzo, percorso: Distanza dal capoluogo circa. Bibliografia completa, riferimento cartografico IGM, iGM F 85. Alcuni conci recano i millesimi del "1665 "1696" e "1706" ricordando probabilmente vecchi restauri o la quasi totale ricostruzione avvenuta nel xviii secolo. Fino alla costruzione delle passerelle, se il livello del Tassobbio è troppo alto, conviene modificare il percorso salendo dietro lagriturismo con il sentiero chiesa di pianzo casina 656 fino a Cucchio e Montata, da qui seguire il sent. Secondo lo Scurani nel 1215 questo luogo è nominato assieme ad altri del patrimonio Matildico. La località appare nominata per la prima volta nel 1057, anno in cui il Papa Stefano II conferma i beni posseduti dal monastero. Polo e nel 1860 fu infine unita a quello di Casina. Servizi di interesse turistico, informazioni sui punti di interesse culturale. Nel 1596 Pianzo ed altre ville vennero infeudate ai marchesi Pepoli di Bologna che ne mantennero la proprietà sino al 1614 (8). Nella pianta del Codice Marliani del 1664 la chiesa appare ancora con abside rettangolare. La tradizione locale vuole che la chiesa sia stata costruita con le pietre dell'antico tempio di Venere che si collocava sul Monte Venera. Nell'interno della canonica, ormai in totale rovina, è visibile un portale con architrave del XVI secolo. In data posteriore a tale documento la chiesa subisce successivi restauri, al termine dei quali la zona dell'abside viene arretrata ed assume forma semiesagonale. Ci troviamo sulla collina reggiana, tra Ciano dEnza e Casina, nel borgo antico di Pianzo, nel bacino del Tassobbio. Raggiunta la piana di Ariolo, imbocchiamo a sinistra il sentiero che guada il Tassobbio per salire il piccolo isolato. Testo Analitico: Descrizione, si fa risalire la fondazione della chiesa all'epoca longobarda, la sua storia si intreccia con quella del contado e del vicino castello fatto costruire nel XI sec.

    chiesa di pianzo casina Mccxx, ad opera del rettore Don Domenico Rosa nel 17post 1940 modifica prospetto facciata. Planzon" piuttosto, con le sue borgate principali 656, venera Montale Pianzo Barazzone Mulino di Leguigno 10 Km 500 m 4h 30 e 660. Interno, la villa passò sotto questo Comune. Il prospetto presenta un tetto a capanna che conclude volumetricamente una facciata in materiale lapideo sormontata da una stretta cornice di coronamento. Una chiesa di pianzo casina cornice composita marca lo stacco tra le superfici parietali e la soffittatura curva.

    Coordinate: 443205.36N 102616.31E /.534822N.437865E.534822;.437865 (Mappa).La pieve di, santa Maria Assunta di Pianzo è una antica chiesa dell Appennino.

    Pianzo appare negli atti della curia reggiana come dipendente chiesa di pianzo casina direttamente dal Vescovo e non legata ad alcuna pieve maggiore 14 cremonacasoli 1940, lapos, dai Canossa, castell" Nella lunetta chiesa di pianzo casina vi sono simboli ed iscrizioni mccx. Storia, consistente in frammenti fittili di varie dimensioni. E la sua storia si intreccia con quella del contado e del vicino castello fatto costruire nel XI sec olo dagli Attonidi. Lapos, fu appositamente aperta una cava di pietra nel vicino monte Venera. Sulla cui sommità furono rinvenuti già nel XIX sec. Venera, in quella occasione, ridiscesi al Tassobbio, pianzo appare negli atti della curia reggiana come dipendente direttamente dal Vescovo e non legata a nessuna Pieve. Al posto dellattuale bifora aperta successivamente.

    Da un documento fotografico dei primi del XX sec.CelebrazioniI: 15 agosto in occasione della festa di Santa Maria Assunta.

Ricerca

Categorie

Archivio